NON PUOI BACIARE LA SPOSA!

Oggi voglio parlarvi di questo romanzo, che mi è stato presentato da Adele, de “Il Salotto “, con la quale ho già avuto modo di avere altre collaborazioni.

Il romanzo di oggi è di Terry Adams, e ci porta in un rocambolesco matrimonio con i fiocchi!

Giulia, protagonista trentenne dedita al suo lavoro, si trova con una proposta di pausa dal lavoro. La proposta le viene fatta dalla sua migliore amica Valeria, moglie di Simone. Giulia non dovrà far nulla, solo accettare la.sua proposta, ed in un batter d’occhio si troverà a Porto Cervo a rilassarsi. Tutto pagato. A chi non piacerebbe?!

Giulia accetta quindi la proposta, che sembra troppo bella per essere vera. In effetti, una condizione c’è, e a lei non piace, ma ormai è incastrata in questo pasticcio! Chiediamo alla scrittrice cosa ne pensa!

• Buongiorno Terry, che cosa l’ha spinta a scrivere questo libro e a cosa si è ispirata?

Decidere di scrivere un libro è sempre una scommessa, non sai mai come e se ci riuscirai. Un giorno mi è venuta un’idea, probabilmente l’avevo sognata e l’ho appuntata. Mano mano ho delineato il personaggio prendendo qualche spunto dalla vita reale.

• Come ha scoperto la passione in merito alla scrittura è come l’ha coltivata?

La mia passione per la scrittura nasce sin dall’adolescenza. Adoravo fare temi e le insegnanti mi dicevano che avevo parecchia fantasia. Se sapessero che ho messo a frutto i loro insegnamenti penso sarebbero contente. Da che ne ho memoria ho sempre scritto: mi ritrovo diari, quaderni pieni di storielle, appunti e spunti. Un giorno finalmente, incoraggiata da mio marito, ho deciso di pubblicare il mio primo libro e, dato che ho sempre scritto, da allora non mi sono più fermata.

La coltivo leggendo tantissimo e osservando i gesti delle persone, a volte anche il più piccolo gesto può essere d’ispirazione ed essere usato in una storia.

 

• Qual è  il miglior ricordo legato alla stesura di questo libro?

Sono tanti i ricordi legati a questo libro in quanto ci ho messo davvero tanto a scriverlo.  Credo che il ricordo migliore sia legato all’epilogo.

Giulia e Andrea sono stati con me per tanto tempo, abbiamo condiviso tante emozioni. Lasciarli andare è stato al contempo una liberazione e una sofferenza. Una liberazione perché potevano finalmente camminare da soli, una sofferenza perché lasciarli andare, essendo loro parte di me, non è stato per niente facile. Ma, dato che ora sto scrivendo una storia su Elena, la sorella di Giulia, non gli ho detto proprio addio.

•  La storia è venuta da sé  oppure era già ben formata ?

La storia provo a delinearla ma alla fine sono i personaggi che mi dicono cosa scrivere. Pensi che nei miei progetti Giulia e Andrea avrebbero dovuto innamorarsi molto prima, invece Giulia ha deciso di non essere ancora pronta ad amare e ha fatto penare davvero il povero Andrea e anche me.

Allora? Siete riusciti a capire di quali condizione si tratta? 😊

Autore:

Per collaborazioni, interviste o segnalazioni scrivere a myheartslibrary@gmail.com . Saremo lieti di rispondere il prima possibile!

Un pensiero riguardo “NON PUOI BACIARE LA SPOSA!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...